Auto in leasing per privati: i vantaggi

4.04.2018 • Redazione ML

Il finanziamento in leasing è una formula di acquisto particolarmente utilizzata da aziende e professionisti con partita IVA. Negli ultimi anni, sono molte le finanziarie che hanno deciso di offrire la soluzione leasing per privati e la scelta ha, da subito, riscosso notevole successo.

Se sei un privato, l’acquisto di un’auto in leasing rappresenta un’opportunità per accedere ad un pagamento rateale, con costi e scadenze simili a quelli del noleggio a lungo termine. La differenza sostanziale è che, con un leasing finanziario, al termine del contratto, puoi decidere se riscattare l’auto per continuare ad utilizzarla o per rivenderla.

L’aumento sensibile del numero di finanziarie che offrono auto in leasing per privati ha determinato una decisa crescita della concorrenza, a tutto vantaggio del consumatore. Sul web o presso le sedi degli istituti finanziari si moltiplicano le opportunità di accedere al full-leasing per privati che, nel canone mensile, includono il bollo e l’assicurazione RC auto e comprendono servizi essenziali di assistenza e manutenzione ordinaria o straordinaria dell’auto. Non è raro, inoltre, trovare contratti di leasing per privati che offrono anche una vettura sostitutiva, in caso di guasti, e non prevedono il versamento di una maxirata iniziale.

Come funziona un leasing per privati?

Il leasing per privati ha una formula sostanzialmente molto simile alla soluzione riservata a soggetti con partita IVA. L’auto è di proprietà dell’istituto finanziario, mentre il privato può usufruirne, come da contratto che prevederà il pagamento di un canone mensile. L’accordo contrattuale contiene diverse clausole, tra cui quelle riguardanti la durata dello stesso e il numero massimo di chilometri che la vettura può percorrere.

I contratti di leasing per privati possono o meno prevedere il pagamento di maxirata iniziale o finale. Di solito, al termine del periodo di utilizzo, il sottoscrivente può decidere se acquistare o sostituire la vettura, a condizioni prestabilite.

Comprare una nuova auto in leasing conviene

Leasing e noleggio a lungo termine sono due formule che stanno letteralmente portando il mercato automobilistico per privati in una nuova era. Offerte concorrenziali di full-leasing comprensive di bollo, assicurazione RC auto, manutenzione e vettura sostitutiva, fanno pendere la bilancia della convenienza dalla parte del consumatore. La formula leasing permette, inoltre, di non impegnare un capitale considerevole in un’unica soluzione, per l’acquisto di una vettura.

Se sei un privato, sono diversi i parametri fondamentali da considerare, per valutare quando è conveniente prendere un’auto in leasing. Prevedere con buona precisione quanti chilometri percorri in un anno e decidere preventivamente ogni quanto vuoi cambiare macchina è un punto di partenza. Se acquisti un’auto nuova di frequente, ad esempio ogni tre anni, il leasing è solitamente conveniente. Il vantaggio, in questo caso, è quello di non dover affrontare un picco di svalutazione che interessa i veicoli nuovi, nei loro primi tre anni di vita. Inoltre, con una formula full-leasing, non dovrai pensare alle spese accessorie che andrebbero invece tenute in conto, nella gestione di una vettura di proprietà.

Naturalmente, non è consigliato sottoscrivere la prima proposta di contratto che ti verrà proposta. Cerca il leasing più vantaggioso e che includa le opzioni e le condizioni giuste per te. Valuta il piano dei costi, in funzione dei mesi di contratto e vedrai che, in molti casi, anche la convenienza economica sarà tra i vantaggi di questa speciale formula adesso dedicata anche a privati.

Torna all'archivio di "Auto e Veicoli"
Show Buttons
Hide Buttons