Banca IFIS e il Leasing, ad Arese è suonato il Big Bank

7.12.2018 • Redazione ML

Leasing, è suonato il Big Bank all’ultima Convention commerciale di Banca IFIS Impresa il 5 e 6 dicembre. Parola d’ordine: EVOLUZIONE. E mai termine è stato più indovinato visto che l’annuale meeting si è svolto ad Arese (Mi) nello storico museo dell’Alfa Romeo, lì dove il design made in Italy ha reso visivamente evidente che ogni idea, anche quella mai declinata in modello e rimasta prototipo, ha segnato la storia per la sua forza propulsiva. “Per continuare a essere un riferimento di mercato, dobbiamo anticipare le esigenze e continuare a innovare prodotti e servizi, elaborando risposte prima degli altri e migliori degli altri – ha chiarito Massimo Macciocchi, direttore Leasing Banca IFIS Impresa -. Nel 2019 costruiremo un modello più efficace e sinergico, con una rete più evoluta e attenta al cliente, perché il Leasing è continuerà a essere una soluzione economica vincente per le imprese”.

Sul palco tutti i volti e le anime del business della banca. Con l’amministratore delegato Giovanni Bossi e il direttore generale Alberto Staccione, anche: Daniela Bolzanini responsabile Business Unit International, Silvia Magliocchetti, responsabile BU Pharma, Gaia Medolago, Area Manager Fast Finance, Marco Alessandrini amministratore delegato Credifarma, Cataldo Conte, responsabile Corporate Finance, Emanuele Leoni, responsabile coordinamento Canali di recupero IFIS NPL e Raffaele Zingone, responsabile finanziamenti alle Imprese di Banca IFIS Impresa.

La visione del mercato. “Siamo bravi non perché vendiamo un prodotto a un prezzo più basso dei nostri competitor, e questo vale trasversalmente per tutti i settori della banca, ma perché diamo ai clienti le migliori soluzioni possibili: soluzioni di lusso – spiega l’amministratore delegato di Banca IFIS Giovanni Bossi –. E’ vero, il lusso costa ma deve essere riconosciuto come tale e supportato da fatti concreti”. “Il nostro Leasing è un’Accademia e deve crescere perché nei prossimi anni abbia più quote di mercato e profittabilità, le basi ci sono per un potente salto” ha proseguito l’ad. “Non siamo interessati a confrontarci con chi ti “asfalta” sul pricing. Quando scriviamo, accanto a Banca IFIS: “Diamo valore al tuo lavoro” non recitiamo uno slogan ma esprimiamo la convinzione che solo dando valore all’azienda-cliente, anche la banca può avere valore – ha aggiunto il dg Alberto Staccione -. Siamo degli specialisti efficaci ed efficienti che uniscono diverse competenze in un unico progetto che ci identifica rispetto al mercato. Banca IFIS è riuscita a unire oltre trent’anni di grande specializzazione nel factoring con trent’anni di grande competenza nel Leasing e ora dobbiamo lavorare sul crosselling, avviando strategie e soluzioni di credito tailor made”.
Un nuovo dialogo banca-impresa. “Dovete agire nella logica del potenziale, fare in modo che non sia mai l’imprenditore a chiedervi qualcosa” sprona dal palco Alberto Baban, gradito ospite esterno che in qualità di presidente di Venetwork ha portato la voce dell’impresa alle orecchie della rete commerciale tutta della banca. C’è un tema di consapevolezza aziendale, di far comprendere l’importanza del Leasing. C’è la grande chance di aggiungere una sorta di storytelling del servizio e un accompagnamento razionale alla scelta. “Cercate negli imprenditori di partner con cui condividere una nuova idea di impresa in un sistema win-win” aggiunge Baban.

Oggi e domani. Il 2018 è stato un anno dinamico per il Leasing, ma il 2019? Il grande sprint, anche pubblicitario, dato oggi al noleggio potrebbe non avere effetti sul lungo termine. Ma c’è un dato di fatto che può influenzare pesantemente le sorti. Il direttore di Assilea, Gianluca De Candia, evidenzia infatti il chiaro legame causa-effetto tra la dinamica del comparto Leasing e la legge Sabatini con le sue agevolazioni alle imprese. E, difatti, un sospiro di sollievo arriva dal palco quando dalla voce del direttore di Assilea si apprende che la legge di bilancio 2019 non solo ha rifinanziato la Sabatini ma ha aggiunto nuove risorse a quelle, andate tutte esaurite, dell’anno che sta per terminare.

Torna all'archivio di "Leasing e Noleggio"
Show Buttons
Hide Buttons