Intervista a Daniele Ferrari – Magnetic Media Busto Arsizio Srl

25.02.2019 • Beatrice Maurizi

Abbiamo intervistato Daniele Ferrari, Amministratore e Socio con Enrico Angelini di Magnetic Media Busto Arsizio Srl.

Di cosa vi occupate e per quali beni fornite leasing finanziario o operativo?

Magnetic Media è attiva dal 1986 nel mercato IT con una sede storica a Busto Arsizio e un ufficio commerciale a Milano dal 2001. Siamo nati fin da subito come rivenditore e centro di assistenza Apple e ci siamo specializzati in quello che, soprattutto in quegli anni, era il target di riferimento di questo marchio: aziende di comunicazione, arti grafiche, tipografie, dove andiamo a integrare soluzioni hardware e software anche di altri brand. Negli anni abbiamo introdotto altre due divisioni: Adobe e Xerox dove siamo divenuti di riferimento a livello nazionale, in particolare nel settore della stampa digitale di produzione, non abbiamo nemmeno trascurato altri settori legati all’IT come l’office automation, in cui siamo presenti con Microsoft e Hp. Al cliente che si affida a noi, cerchiamo di dare una risposta a 360°.

Forniamo le attrezzature sia in leasing finanziario che operativo e circa il 60% del nostro fatturato utilizza uno di questi strumenti, soprattutto il leasing operativo, una soluzione a cui la nostra clientela è più sensibile. Tra i principali beni che cediamo in noleggio vi sono i prodotti Xerox che, accompagnati da un contratto costo-copia, consentono al cliente di avere un canone d’utilizzo certo, ripetibile e con tutti i vantaggi fiscali legati a questa soluzione finanziaria. Per quanto riguarda Apple, il leasing operativo viene particolarmente apprezzato dal momento che permette di gestire in modo alternativo l’ingente spesa che implicherebbe l’acquisto e garantisce la copertura assicurativa.

Chi sono i vostri maggiori clienti? In che percentuale lavorate con aziende e con privati?

Noi lavoriamo soprattutto nell’area del nord Italia intorno alle due sedi, anche se abbiamo collaborazioni che ci consentono di essere presenti sull’intero territorio nazionale. Lavoriamo principalmente con la PMI, quindi ci rivolgiamo dal singolo professionista fino all’azienda media, nonostante questo tra i nostri clienti vi sono anche grandi aziende e multinazionali a cui riusciamo a dare diversi servizi coprendo le loro esigenze su più fronti e spesso anche su più sedi, a volte anche estere.

Per quanto riguarda il mercato del privato, per noi è marginale, solitamente il nostro cliente è comunque una persona legata da rapporti di collaborazione o dipendenza ad un’azienda, possiamo vendere a privati, ma non è l’obiettivo primario di Magnetic Media che si concentra invece sul B2B.

Per quali motivi consiglia il leasing operativo ai clienti e quali sono le principali domande che le pongono?

I motivi per cui io lo propongo sono un po’ le risposte alle loro domande. I clienti in genere apprezzano il leasing operativo dal momento che permette di gestire l’obsolescenza di un bene consentendo di evitare l’acquisto di un prodotto che nel giro di pochi mesi risulterebbe superato. Il noleggio risponde bene a questo aspetto dando ai clienti l’opportunità di rinnovare nel tempo le attrezzature che hanno in uso, questo è un aspetto che noi sottolineiamo particolarmente nel mondo del printing con le Xerox, dove questa possibilità di aggiornare o integrare accessori all’interno di una soluzione è molto semplice. Un altro aspetto di rilievo all’interno del leasing operativo è la copertura assicurativa, non avere l’onere di gestire la proprietà del bene anche nel caso eccezionale (furto, smarrimento, danneggiamento), soprattutto nel caso dei prodotti Apple, è una caratteristica molto apprezzata dai clienti e per noi è un valore aggiunto.

Fornite tutti i beni ricorrendo al leasing e al noleggio o anche tramite altri servizi?

Come ho detto poc’anzi il 60% del nostro fatturato, considerando la parte dei beni fisici, è fatto tramite leasing finanziario o operativo, facciamo anche dei finanziamenti, ma non si tratta di un quantitativo rilevante, per il resto circa il 40% del nostro business è ancora costituito dalla vendita o perché coinvolge beni di minor valore o perché il cliente determina già a priori di tenere un determinato bene per molti anni. Devo dire però che chi entra nell’ottica del noleggio comunque apprezza il servizio e continua a usufruirne nel tempo.

Torna all'archivio di "Beni Tecnologici"
Show Buttons
Hide Buttons