L’Innovazione nelle PMI del settore Tecnologia: il fattore del successo

20.01.2020 • Beatrice Maurizi

Qual è il Fattore I, la chiave del successo, del settore Tecnologia? È ciò che ha voluto indagare il Market Watch di dicembre di Banca IFIS. La risposta? L’Innovazione nelle PMI, questo l’elemento cardine di un ambito virtuoso e in crescita.

Come si è svolta l’analisi?

Il Market Watch PMI dedicato al settore Tecnologia ha individuato un campione di 3.350 imprese, sviluppando un’attenta analisi dei loro trend economici e patrimoniali da cui emergono: ricavi in crescita, ampia disponibilità e notevole profittabilità.

Per approfondire lo studio, il settore Tecnologia è stato diviso nei suoi principali comparti: Hardware, Software, Hosting e Telecomunicazioni, ambiti che si rivelano tutti in buona salute, con una crescita guidata principalmente dalle imprese che si occupano di Software. I dati emersi hanno delineato un quadro in cui l’Innovazione nelle PMI del settore tecnologia si rivela l’asso nella manica, queste imprese si contraddistinguono, infatti, per la tendenza a rinnovare e ampliare continuamente la propria capacità produttiva. Inoltre, la propensione ad investire è di 16 volte superiore alla media delle altre PMI.

I dati dell’innovazione nelle PMI italiane

Il Nord-ovest è il territorio a più alto tasso di innovazione nelle PMI del settore Tecnologia, ne accoglie, infatti, il 46%. La presenza nel sud e nelle isole è debole, appena l’8%, poche realtà, quindi, ma di grande rilievo visti gli ottimi risultati nell’indice di redditività (ROE), soprattutto grazie al comparto Telecomunicazioni. Più della metà delle imprese analizzate si dedicano alla produzione di Software e si distinguono per uno straordinario sviluppo degli investimenti, ma è nel comparto Hardware che si evidenziano i fatturati maggiori.

In generale l’innovazione nelle PMI del settore Tecnologia è una leva rilevante indipendentemente dalla loro collocazione geografica. Nel campione analizzato il Market Watch di Banca IFIS ha evidenziato 15 PMI Stellari, che presentano un aumento degli investimenti nel 2018 pari al +58,4% e una capacità di remunerare il capitale del 54% e ben 122 imprese con risultati sopra la media nazionale.

Alla luce dell’analisi, dunque, il settore Tecnologia potrà essere un attore importante nel processo di innovazione delle PMI italiane sia al suo interno che a favore delle aziende clienti. Gli investimenti in tecnologia sono, infatti, tra quelli di cui il sistema imprenditoriale italiano ha più bisogno e le aziende possono essere accompagnate in questo processo non solo dai virtuosi produttori di software e hardware, ma anche da partner finanziari in grado di garantire il sostegno finanziario adeguato per dotare un’azienda delle migliori tecnologie: dal leasing al noleggio l’innovazione nelle PMI è il passo decisivo per rinnovare e rendere sempre più competitive le imprese italiane.

Torna all'archivio di "Beni Tecnologici"
Show Buttons
Hide Buttons